lunedì 21 maggio 2018

Review Party - Recensione: "Travolti dall'amore" di Susy Tomasiello

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
il Regno dei Libri apre la settimana librosa alla grande, perchè proprio oggi, partecipando al Review Party, ho il piacere di parlarvi di Travolti dall'amore, il nuovissimo romance firmato dalla mia carissima amica, nonchè collega blogger, Susy Tomasiello.

Grafica realizzata dalla bravissima  BookCreativa
che si ringrazia di  cuore per aver creato la grafica dell'evento.

Se mi seguite, sapete già che a legare me e Susy c'è una gran bella amicizia ma sapete anche che, oltre all'amicizia, a legarci c'è anche un profondo legame autrice-lettrice. Amo tantissimo i romance di Susy, il suo stile inconfondibile e le sue storie che colpiscono al cuore. Per questo, leggere in anteprima Travolti dall'amore è stato un regalo davvero graditissimo per il quale la ringrazio con tutto il cuore!



Travolti dall'amore

Susy Tomasiello


💝💝💝💝

Editore: Un cuore per capello
Prezzo: Rigido - disponibile da fine maggio
Ebook 1,99 € (0,99€ ancora solo per pochi giorni)
Pagine: ---
Serie: Autoconclusivo
Genere: Romance

Trama: Emma ha due convinzioni nella vita: sua nonna e la fotografia.Quando però viene licenziata, capisce che deve rivoluzionare la sua vita se non vuole andare a lavorare dai suoi genitori che sono dentisti. Per un pò decide di rifiugiarsi a casa di sua nonna, ed è proprio lì che scopre per caso delle lettere tra Lorenzo e Giulia.La loro storia è stata interrotta sul più bello senza un motivo e quando sua nonna le racconta che Giulia è stata una grande amica, decide di rintracciarla. Grazie a Internet non è difficile e senza pensarci due volte parte con nonna Chiara per Napoli. Non si è mai allontanata così tanto da Firenze e l'impatto è forte, soprattutto quando scopre che Giulia ha un nipote davvero insopportabile: Alessandro.Alessandro non sopporta l'idea di rintracciare Lorenzo, un uomo di cui non conosce nemmeno l'esistenza e in più non sopporta Emma e la sua invadenza.Tra equivoci, scontri verbali e baci infuocati, Alessandro ed Emma scopriranno che l'antipatia reciproca forse può essere superata.Tra amori vecchi e nuovi, tutti saranno travolti dall'amore..



Recensione


Travolti dall'amore si è rivelato un romance davvero dolce senza mai essere stucchevole che ha saputo regalarmi bellissimi pomeriggi di grande emozione.

Da quando ho iniziato a leggere Travolti dall'amore ho subito capito che la storia mi avrebbe preso al cuore fino alla fine e così è stato.  La protagonista è Emma, una ragazza come tante. Incontriamo Emma proprio quando ha appena perso il suo posto di lavoro ed immediatamente non si può che entrare in connessione con lei che si presenta, sin da subito, per quello che è davvero. Emma è naturale e spontanea e ben presto coinvolge il lettore nel suo mondo presentandogli sua nonna che giocherà il ruolo di aiutante del destino.

Proprio a casa della nonna, infatti, Emma ritroverà delle vecchie lettere d'amore scambiate tra una certa Giulia ed un certo Lorenzo, due vecchi amici della nonna, innamorati sfortunati del passato. La curiosità sul destino di questo amore di un tempo, incrementato dall'animo romance di Emma che è una grande lettrice ed amante delle storie d'amore, porteranno lei e la nonna a rintracciare Giulia a Napoli. Da Firenze, le due donne si sposteranno quindi a Napoli per vivere una bellissima avventura che porterà Emma a conoscere Alessandro, nipote di Giulia, e da lì alla ricerca di Lorenzo.

venerdì 18 maggio 2018

Baby Book - Recensione: "Ollie e i giocattoli dimenticati" di di William Joyce

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders, oggi si chiude la settimana librosa del Regno dei Libri in bellezza perchè ho il piacere di parlarvi di un libro che è davvero un gioiello.


Lo inserisco nella rubrica baby book perchè è un libro per bambini/ragazzi ma non pensate minimamente di non dargli una chance solo per questo perchè, in realtà, è un libro talmente emozionante e magico che non serve la scusa di avere un baby lettore/lettrice a cui regalarlo.

Eh no, quindi se mi state per dire "aspetterò di avere qualcuno a cui regalarlo" non sarò magnanima, sappiatelo. Io sono mamma, lo sapete, ma credetemi se vi dico che questo libro lo avrei comprato ad occhi chiusi per me stessa anche se non ci fosse la mia principessa con me. Continuate a leggere e poi ditemi se sbaglio..


Prima di iniziare davvero a recensire questo meraviglioso gioiello letterario però ci tengo a ringraziare di cuore la Rizzoli per la copia cartacea inviatami, io e la mia principessa la custodiremo con cura!


Ollie e i giocattoli dimenticati
William Joyce


💝💝💝💝💝

Editore: Rizzoli
Prezzo: Rigido 18,00€ Ebook 8,99
Pagine: 300
Serie: Autoconclusivo
Genere: Letteratura per l'infanzia

Trama: Nel regno segreto dei giocattoli ci sono molti misteri. C'è il Codice dei Giocattoli, che è antico come l'infanzia. C'è anche la magia di diventare il preferito, il più grande onore nel regno dei giocattoli. La mamma di Billy ha cucito Ollie con le sue mani: era un giocattolo speciale. È diventato il miglior amico di Billy, il suo confidente, il suo compagno di giochi, e sì, il suo "preferito". Ma esistono esseri malvagi nel regno dei giocattoli; Zozo, il re pagliaccio, è il più temuto. Lui e i suoi tirapiedi, i Grinfi, hanno giurato di rubare e imprigionare i giocattoli preferiti, perché dimentichino i loro bambini e nessuno li ritrovi più. Quando Ollie viene rapito, Billy parte per salvare il suo amato pupazzo dal covo sotterraneo di Zozo, nella Fiera Oscura. Mai un viaggio tanto breve è stato così epico.. Vivamus 


Recensione


Ollie e i giocattoli dimenticati di William Joyce è un vero tesoro da custodire gelosamente in libreria e nel proprio cuore. Perchè è magico? E' magico perchè ha il potere di farvi tornare bambini, vi farà scintillare gli occhi, vi farà stupire delle piccole cose e vi porterà nel regno più magico del mondo: quello dei Giocattoli.

 "Giocattolo" è una parola associata a pensieri e ricordi piacevoli. Ma è anche una parola limitata. Nelle giuste circostanze un giocattolo può diventare molto, molto più di qualcosa con cui si gioca o ci si diverte.
Può diventare prodigioso.

Abbiamo tutti avuti un giocattolo preferito da bambini, vero? Un peluche, una bambola, una copertina, qualcosa che ci portavamo dietro ovunque andassino, qualcosa che ci faceva sentire al sicuro, a casa. Ollie è un coniglietto di pezza ed è il preferito di Billy. Ollie e Billy vivono insieme mille mila Venture (Billy dice così, non "avventure"), dormono insieme, giocano, mangiano, sono inseparabili. Quello che ancora non vi ho detto è che Ollie è stato cucito a mano proprio dalla mamma di Billie che ha utilizzato la stoffa del vecchio vestito di Nina che, a sua volta, era stata la sua bambola preferita. 

mercoledì 16 maggio 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
iniziatio bene il mercoledì? Come sta andando la settimana? Procedono bene le letture? Ieri ho finito di leggere un libro che ho adorato, Ollie e i giocattoli dimenticati, di cui vedrete online la recensione venerdì. Già da ora però vi dico che lo ricorderò per sempre come una delle storie più tenere e magiche in assoluto, ma tornate a leggere la recensione, vi aspetto... voglio fangirlare con voi!

Prima di blaterare ulteriormente e spoilerarvi le future recensioni, meglio che chiuda la boccaccia, vero? Si, assolutamente, è meglio che andiamo al sodo perchè, come ogni mercoledì, torna l'appuntamento con il recap settimanale delle nostre letture con il "W.... W... W... Wednesdays", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo alle tre fatidiche domande:


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)

 

Absence: l'altro volto del cielo lo sto leggendo con Ink, siamo arrivate circa a metà ma.. boh, meglio che stia zitta. Boccaccia spoilerosa chiuditi una buona volta!

Meghan è la biografia di Meghan Markle che sposerà il Principe Harry il prossimo sabato 19 Maggio ed io voglio arrivare preparata al grande sì. Sono una romanticona, adoro le tiare di ogni tipo e le storie royal, secondo voi potrei perdermi questo royal wedding? Ah no.. decisamente no!

martedì 15 maggio 2018

Cover reveal: "Travolti dall'amore" di Susy Tomasiello

Buondì a tutti cari miei heartreaders,
questo è un martedì speciale perchè ho il grandissimo piacere di partecipare alla Cover Reveal del nuovo romance firmato dalla mia carissima amica Susy Tomasiello:

Travolti dall'amore



La storia è edita dalla Collana Un cuore per capello. Un romance contemporaneo adatto a chi ama il rosa e le storie d'amore a lieto fine.


Emma ha due convinzioni nella vita: sua nonna e la fotografia.Quando però viene licenziata, capisce che deve rivoluzionare la sua vita se non vuole andare a lavorare dai suoi genitori che sono dentisti. Per un pò decide di rifiugiarsi a casa di sua nonna, ed è proprio lì che scopre per caso delle lettere tra Lorenzo e Giulia.La loro storia è stata interrotta sul più bello senza un motivo e quando sua nonna le racconta che Giulia è stata una grande amica, decide di rintracciarla. Grazie a Internet non è difficile e senza pensarci due volte parte con nonna Chiara per Napoli. Non si è mai allontanata così tanto da Firenze e l'impatto è forte, soprattutto quando scopre che Giulia ha un nipote davvero insopportabile: Alessandro.Alessandro non sopporta l'idea di rintracciare Lorenzo, un uomo di cui non conosce nemmeno l'esistenza e in più non sopporta Emma e la sua invadenza.Tra equivoci, scontri verbali e baci infuocati, Alessandro ed Emma scopriranno che l'antipatia reciproca forse può essere superata.Tra amori vecchi e nuovi, tutti saranno travolti dall'amore.

lunedì 14 maggio 2018

Tbr: Maggio!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
andato bene il weekend? Anche da voi si respira aria d'estate? Qui devo dire che tutta la settimana scorsa è stata di caldo e sole,  neanche il weekend ha fatto eccezione e si potrebbe persino pensare di poter dare il benvenuto all'estate insomma! Che avete fatto di bello nel weekend heartreaders? Come va lì da voi? Pensate già alle vacanze estive?

Io nel weekend sono riuscita a leggere un bel po' e ne avevo proprio bisogno perchè il mese di maggio si è rivelato bello pieno di letture. 


Per aprire la settimana librosa del Regno dei Libri ho quindi pensato di farvi dare una sbirciatina nella mia TBR di Maggio, segnalandovi quali letture ho già concluso. Se mi seguite, sapete già infatti che avevo proprio bisogno di fare ordine, ebbene, ho rispettato il proposito!

Siete pronti? Iniziamo!


IL QUADERNO DEI NOMI PERDUTI 

di Sofia Lundberg 



Di cosa è fatta davvero una vita? Cosa vale la pena salvare dalla sabbia impalpabile dei giorni, degli anni? Se lo chiede, sola nel suo appartamento a Stoccolma, l’anziana Doris. La risposta è racchiusa in un quaderno molto speciale. Quello che il padre le regalò per il suo decimo compleanno, e che lei vuole lasciare all’inquieta nipote Jenny. Alle sue pagine ingiallite Doris ha consegnato tutti i nomi della sua lunga e tumultuosa esistenza: Stoccolma, Parigi, New York. Madame Serafin, Gösta il pittore, l’ingenua sorella Agnes. E Allan. Parenti, nemici, amanti; ognuno occupa un posto cruciale nel romanzo della sua vita, ognuno ha una storia e tocca a Doris, adesso, raccoglierle. Per riannodare le fila di un destino che, malgrado tutto, prepara gli ultimi colpi di scena. E ritrovare il senso di un viaggio che forse si chiama amore..


BELLEZZA SELVAGGIA

di Anna-Marie Mc Lemore



Per quasi due secoli le Nomeolvides sono state legate al giardino della Pradera, la splendida tenuta che incanta i visitatori di tutto il mondo, giunti appositamente per ammirare le sue piante rigogliose. La bellezza del giardino, infatti, dipende direttamente dai poteri delle donne che lo custodiscono e che sono in grado di far sbocciare i fiori più belli con un solo tocco. Ma il loro legame con la terra è connesso a una maledizione: se si innamorano, i loro amanti svaniscono nel nulla. Dopo generazioni di inspiegabili scomparse, all’improvviso nel giardino viene ritrovato uno strano ragazzo. È Estrella, una delle ragazze più giovani, a prendersi cura di lui, mentre le Nomeolvides si interrogano sul misterioso nuovo arrivato, che ricorda a malapena il suo nome: Fel. La ricerca della verità nel passato della Pradera e di Fel porterà Estrella a scoprire segreti tanto magici quanto pericolosi, che affondano le radici in eventi accaduti secoli prima.


ABSENCE: L'ALTRO VOLTO DEL CIELO

di Chiara Panzuti


 In questo nuovo capitolo, L’altro volto del cielo, le coordinate fornite dal misterioso uomo in nero conducono Faith e i suoi compagni a Est. Il siero che li rende invisibili comincia a danneggiare il fisico dei ragazzi, per i quali la conquista dell’antidoto si fa sempre più indispensabile. Soltanto Faith sembra resistere agli effetti collaterali e sviluppare sempre più prontezza fisica e mentale. Dopo uno scontro violentissimo con una squadra avversaria nella base navale di Changi Bay, Singapore, la ragazza, esausta per la lotta, perde coscienza e viene catturata. I suoi carcerieri, membri della stessa organizzazione ideatrice del siero, hanno un’insinuante proposta da farle: unirsi a loro. Tormentata dai sensi di colpa ma affascinata dalla possibilità che le viene offerta, Faith dovrà scegliere tra il suo gruppo, i suoi amici, e un futuro indipendente in cui far sviluppare le proprie doti di combattente, dimentica di tutti e da tutti dimenticata. Potranno l’amore e la lealtà verso ciò che ha di più caro convincere Faith a non cedere alla seduzione della forza?

venerdì 11 maggio 2018

"Questa volta leggo..." - Recensione: "Un posto accanto a te" di Brittainy C. Cherry

Buongiorno a tutti carissimi miei heartreaders,
come promesso, la settimana librosa del Regno dei Libri è stata molto piena e ricca di recensioni, ben 3 questa settimana! Come dite? Ne avete contate solo 2? Non ho sbagliato a contare, tranquilli, la terza arriva proprio adesso infatti!

Torna proprio oggi l'appuntamento con Questa volta leggo ... la rubrica nata da un'idea de La lettrice sulle nuvole (la mitica Chiara), de La Libridinosa (la grande Laura) e della cara Dolci de Le mie ossessioni librose. 


Ogni mese tutte noi partecipanti scegliamo un libro in base ad un tema comune che sarà diverso di volta in volta.
 Alla fine del post aggiungerò il calendario del mese in corso con le date ed i nomi dei blog che aderiscono alla rubrica, non perdetevi quindi nessuna recensione, io ho già pronte carta e penna per segnarmi i consigli librosi delle mie colleghe!

Il tema che abbiamo scelto questo mese è "un libro che faccia parte di una serie" ed io ho colto l'occasione per leggere "Un posto accanto a te" di Brittainy C. Cherry che conclude l'emozionantissima Elements series. Pronti a sapere che ne penso?



Un posto accanto
 a te

Brittainy C. Cherry


💝💝💝💝💝

Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 10,00€ Ebook 5,99
Pagine: 352
Serie: Elements Series #3
Genere: Contemporary Romance

Trama: Momenti. Le nostre vite sono un insieme di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, tutti i momenti più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, fino a che non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare sé stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti..


Recensione


Un posto accanto a te è il terzo libro che compone la Elements Series firmata da una delle più grandi regine del panorama romance contemporaneo: Brittainy C. Cherry. Ogni romanzo di questa serie racchiude un elemento naturale: L'Aria l'abbiamo trovata in Ti amo per caso, il Fuoco divampa in Infinite volte, l'Acqua dilaga in Un posto accanto a te e la Terra è protagonista di Hai bussato al mio cuore.

1. Ti amo per caso (The Air He Breathes) (QUI la mia recensione)
2. Infinite volte (The Fire Between High And Lo) (QUI la mia recensione)
3. Un posto accanto a te (The Silent Waters)
4. Hai bussato al mio cuore (The Gravity of Us) (QUI la mia recensione)


Visto che ciascuno di questi romanzi in realtà è stand alone, ho potuto leggere l'ultimo (Hai bussato al mio cuore) prima di Un posto accanto a te ma, adesso che ho letto tutti i romanzi, riesco a cogliere il legame naturale ed il filo conduttore che lega tutti e quattro i romanzi. Il nome della serie non è infatti assolutamente una sagace trovata pubblicitaria, anzi, esprime a pieno l'anima ed il leit motiv di tutta la serie.

Tutti e quattro questi libri sono emozione pura, ho dato 5 stelle ai precedenti romanzi perchè mi hanno rubato il cuore ed oggi sono prontissima a darne altre cinque a Un posto accanto a te che ho letto in due sole giornate e che è riuscito ad incendiare il mio cuore di emozione.

Un posto accanto a te racconta la storia di Maggie May e Brooks che conosciamo bambini e di cui assistiamo al primo incontro. Maggie è una ragazzina loquace e frizzante, è l'essenza dell'allegria, della positività e della speranza. Brooks è l' inseparabile amico dei fratelli acquisiti di Maggie e sarà anche il suo primo, tenero, magico amore. L'assistere ad una terribile tragedia, purtroppo, causerà un black out nella vita di Maggie che le porterà via una parte di sè, oltre che alla sua voce. Incapace di parlare e di aprirsi alla vita, Maggie May si chiuderà in se stessa, non varcherà più la porta di casa e vivrà solo attraverso i suoi amati libri. Maggie non farà entrare più nessuno nella sua vita e nei suoi più nascosti pensieri. Nessuno a parte Brooks.

giovedì 10 maggio 2018

Review Party - Recensione: "Bellezza selvaggia" di Anna-Marie McLemore

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
oggi, 10 Maggio, è davvero una grande giornata per gli amanti del fantasy perchè finalmente approda in libreria un libro davvero molto atteso, una di quelle pubblicazioni infatti desiderate e sognate da tempo. Sto parlando di Bellezza selvaggia di Anna-Marie McLemore portato in Italia dalla Newton Compton che voglio ringraziare di cuore per avermi concesso di leggere questo gioiellino in anteprima.


In occasione del release, proprio oggi ho il piacere di partecipare al Review Party ufficiale che vi farà conoscere meglio questo bellissimo romanzo, non perdetevi nessuna delle nostre recensioni, mi raccomando! Ma che mi dite voi heartreaders? Bellezza selvaggia è un titolo che stavate attendendo anche voi? Io posso dirvi che secondo me non deluderà le vostre aspettative. Volete che sia meno vaga? Bene allora... iniziamo la recensione!


Bellezza selvaggia
Anna-Marie McLemore


💝💝💝💝💝

Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 10,00€ Ebook 5,99
Pagine: 320
Serie: Autoconclusivo
Genere: Fantasy

Trama: Per quasi due secoli le Nomeolvides sono state legate al giardino della Pradera, la splendida tenuta che incanta i visitatori di tutto il mondo, giunti appositamente per ammirare le sue piante rigogliose. La bellezza del giardino, infatti, dipende direttamente dai poteri delle donne che lo custodiscono e che sono in grado di far sbocciare i fiori più belli con un solo tocco. Ma il loro legame con la terra è connesso a una maledizione: se si innamorano, i loro amanti svaniscono nel nulla. Dopo generazioni di inspiegabili scomparse, all’improvviso nel giardino viene ritrovato uno strano ragazzo. È Estrella, una delle ragazze più giovani, a prendersi cura di lui, mentre le Nomeolvides si interrogano sul misterioso nuovo arrivato, che ricorda a malapena il suo nome: Fel. La ricerca della verità nel passato della Pradera e di Fel porterà Estrella a scoprire segreti tanto magici quanto pericolosi, che affondano le radici in eventi accaduti secoli prima. .



Recensione


Bellezza selvaggia è un fantasy autoconclusivo dalle cui pagine sono riuscita a staccarmi strettamente a malincuore e solo per brevissimi momenti, tanta era la voglia di tornare nel mondo descritto dall'autrice fino a perdermici completamente.

Se le aspettative erano alte, la McLemore le ha superate dando vita ad una storia nuova e coinvolgente che lascia senza fiato. Se dovessi paragonare questo romanzo e le sue ambientazioni ad un dipinto, facilissimo ed immediato sarebbe il paragone con un Botticelli, con la Primavera per l'esattezza. Colori vividi, ambientazione fantasy credibile ma anche stupefacente e temi trattati profondi e mai banali fanno di questa storia un must read per gli amanti del genere e non solo.

Protagoniste di questa incantevole ma anche selvaggia ambientazione sono le Nomeolvides ("Non ti scordar di me" in spagnolo) cinque fanciulle, a metà tra ninfe e streghe, dotate di uno straordinario potere ma anche vittime di una spietatissima maledizione. Le Nomeolvides hanno il potere di dar vita a fiori incantevoli, li creano naturalmente così come respirano, i giardini a cui danno vita sono talmente meravigliosi da apparire incantati, ma la maledizione di cui queste ragazze sono vittime lascia davvero senza fiato: chiunque ami una di loro infatti è destinato a svanire nel nulla. Le Nomeolvides, amando, condannano il loro amante e se stesse per sempre.

mercoledì 9 maggio 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
dopo un martedì passato in relax e sano shopping, ritorna il mercoledì e quindi il nostro appuntamento con il recap settimanale delle letture presenti, passate e future!


C'è da dire che in questi giorni il corriere ha portato delle belle letture ed anche in digitale ho tanto da leggere, quindi, sono assolutamente consapevole del fatto che debba fare il punto della situazione al più presto, altrimenti rischio di dovermi trasformare nella mia personale versione scheggia impazzita! Questa volta non posso più temporeggiare e quindi credo che sistemerò la mia TBR nei prossimi giorni. 

Ma, dove eravamo rimasti? Quali sono le mie letture presenti, passate e future? A dare un po' il ritmo alle letture ed alla settimana librosa ci pensa l'appuntamento con "W.... W... W... Wednesdays", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo a tre domande:


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)

WHAT DID YOU RECENTLY FINISH READING?

(Quale libro hai appena finito?)

WHAT DO YOU THINK YOU'LL READING NEXT?

(Quale sarà la tua prossima lettura?)

                                               


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)

  


Absence. L'altro volto del cielo è il secondo capitolo della serie #Absence firmata da Chiara Panzuti, sarà in libreria a partire da domani ma io ed Ink lo stiamo già leggendo insieme, quindi ciò vuol dire che molto presto tornerà la Twin Reviews!

Il punto interrogativo rappresenta un'altra lettura in anteprima che ho in corso, si tratta del nuovissimo romance della mia carissima amica autrice e blogger Susy Tomasiello. Prestissimo potrò dirvi di più, promesso...

martedì 8 maggio 2018

Blog Tour - Recensione:" Il quaderno dei nomi perduti" di Sofia Lundberg

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
sapete che oggi è un giorno speciale? No? Lo avete dimenticato? Come? Mi chiedete il perchè? No dai.. mi trafiggete al cuore se mi dite così! xD E va bene, ve lo ricordo io che giorno è oggi.... 


tanti auguri ... a me!


Esattamente.. è il mio compleanno! Come festeggerò? In famiglia, è pur sempre martedì e si lavora, rimandiamo quindi il pranzetto speciale ma di sicuro una puntatina in libreria la farò naturalmente mica posso resistere, no?

La giornata è però speciale anche per un altro motivo, sapete? Proprio oggi ho il piacere infatti di concludere il Blog Tour di promozione de Il quaderno dei nomi perduti di Sofia Lundberg approdato in libreria lo scorso 30 Aprile. 

In questa occasione ho collaborato con tante bravissime colleghe blogger cercando di darvi un quadro più completo possibile di questa nuova pubblicazione ed oggi, essendo arrivati all'ultima tappa, vi propongo la recensione. Prima di iniziare, ringrazio di cuore le ragazze che ho avuto il piacere di avere con me in questo evento e che hanno scritto dei bellissimi post che vi consiglio di recuperare se non li aveste già letti (alla fine vi aggiungerò il calendario dell'evento) e naturalmente un grazie speciale lo voglio riservare alla DeA Planeta per l'invio di una copia cartacea di questo emozionante romanzo.

Prima di iniziare davvero la recensione, ci tengo a precisare che la grafica dell'evento è stata realizzata dalla bravissima cugina di Susy, BookCreativa,  che ringrazio  infinitamente di cuore, i gadget grafici (pagina personalizzabile che trovate nella tappa di Leggendo Romance QUI ed il segnalibro che invece trovate nella tappa di La Rapunzel dei libri e non solo QUI ) sono invece stati realizzati dalla bravissima Rosalba ed anche a lei infatti va un grandissimo grazie aggiuntivo naturalmente!


Il quaderno dei nomi perduti
Sofia Lundberg


💝💝💝💝💝

Editore: DeA Planeta
Prezzo: Rigido 17,00€ Ebook 7,99€
Pagine: 380
Serie: Autoconclusivo
Genere: Narrativa

Trama: Di cosa è fatta davvero una vita? Cosa vale la pena salvare dalla sabbia impalpabile dei giorni, degli anni? Se lo chiede, sola nel suo appartamento a Stoccolma, l’anziana Doris. La risposta è racchiusa in un quaderno molto speciale. Quello che il padre le regalò per il suo decimo compleanno, e che lei vuole lasciare all’inquieta nipote Jenny. Alle sue pagine ingiallite Doris ha consegnato tutti i nomi della sua lunga e tumultuosa esistenza: Stoccolma, Parigi, New York. Madame Serafin, Gösta il pittore, l’ingenua sorella Agnes. E Allan. Parenti, nemici, amanti; ognuno occupa un posto cruciale nel romanzo della sua vita, ognuno ha una storia e tocca a Doris, adesso, raccoglierle. Per riannodare le fila di un destino che, malgrado tutto, prepara gli ultimi colpi di scena. E ritrovare il senso di un viaggio che forse si chiama amore..


Recensione


Leggere Il quaderno dei nomi perduti è stata un'esperienza davvero profonda ed emozionante. Avevo percepito la forza di questo romanzo sin da quando ne ho visto la bellissima cover scelta dalla CE. Lo sapete, su, una bella cover attrae e quella scelta per il romanzo della Lundberg credo sia un bellissimo biglietto da visita. Questa volta la cover non è assolutamente uno specchietto per allodole, anzi, fa da perfetta cornice ad una storia profonda che non risparmia emozioni al lettore.

Era il 1920. Il giorno del mio compleanno, ne avevo appena compiuti dieci. Non appena vidi il pacchetto, intuii che doveva contenere qualcosa di speciale. Si capiva dal luccichio che mio padre aveva negli occhi. Quei suoi occhi scuri, spesso assorti in pensieri insondabili, attendevano eccitati la mia reazione. Il regalo era avvolto in una bella e sottile carta velina. Saggiai la sua consistenza con la punta delle dita. La superficie delicata, le fibre che convergevano in un intrico di motivi. E poi il nastro: uno spesso nastro rosso di seta. Era il pacchetto più bello che avessi mai visto. (...)
Carezzai il nastro con il pollice prima di tirare le estremità e sciogliere il fiocco. All’interno c’era una rubrica, rilegata in pelle rosso vivo che ancora emanava un odore pungente di tintura. «Puoi metterci dentro i tuoi amici» spiegò papà sorridendo, «le persone che incontrerai nel corso della tua vita. Gli indirizzi dei posti favolosi che visiterai. Così te ne ricorderai per sempre.»

La storia raccontata dalla Lundberg parte da un'idea davvero originale, ovvero quella di un quaderno in cui Doris, la protagonista, negli anni ha annotato tutti i nomi delle persone che hanno avuto, nel bene o nel male, una certa importanza nella sua vita. Che ne dite? Non sarebbe bello avere un libro dei nomi personale fra le cui pagine, fra molti anni, potremo incontrare nuovamente le persone più importanti della nostra vita? (NB Nella tappa di Leggendo romance ne avete trovato un modello da personalizzare, io l'ho già iniziato a compilare e voi?)

lunedì 7 maggio 2018

New Writers? New Hearts!

Buon lunedì carissimi heartreaders,
vi anticipo già che la settimana librosa sarà molto intensa nel Regno dei Libri e sarà infatti fitta di appuntamenti e recensioni. 



Ad iniziare la settimana ci pensa la rubrica New Writers? New Hearts! che vi farà conoscere alcuni autori made in Italy che mi hanno gentilmente contattata presentandomi le loro opere che adesso ho il piacere di mostrarvi. Siete pronti per una bella carrellata? Bene, iniziamo subito allora!


NECTUNIA

di Daniela Ruggero


TITOLO: NECTUNIA
AUTORE: DANIELA RUGGERO
CASA EDITRICE: DARK ZONE EDIZIONI
EDITOR: STEFANO MANCINI
PROGETTO GRAFICO: LIVIA DE SIMONE
FORMATO: EBOOK E CARTACEO
TA DI PUBBLICAZIONE: 10 MAGGIO 2018


In un futuro non molto lontano il mondo così come lo conosciamo non esisterà più. Le malattie saranno debellate; la morte, il dolore e la sofferenza non faranno più parte della vita. Non ci sarà spazio per l’inquinamento che soffoca i mari, l’aria e la terra. Tutto sarà pace, fratellanza e unione. Nessun crimine violento, nessuna disputa. 

Nella perfezione di questo nuovo mondo, tuttavia, un gruppo di ribelli denominato «Nectunia» combatte la sua guerra silenziosa, consapevole che tanta eccellenza cela un’amara verità. Quale prezzo paga in segreto l’umanità al Nuovo Ordine? In che modo dieci uomini e una donna, la «Grande Madre», scandiscono vite, pensieri e passioni di milioni di persone? In questa perfezione prestabilita e manovrata, potrà l’amore, quello vero e libero, disfare le trama di potere del Nuovo Ordine e ridare speranza all’umanità intera?


ESTRATTO

Nicolas si alza dalla sedia, si avvicina al pannello oscurante e clicca il comando di apertura. Con un rumore quasi impercettibile il metallo si sposta e scopre il vetro armato che avvolge la struttura di Nectunia. Il blu profondo dell'oceano è stupefacente, le alghe si alternano in una danza di vita sfiorate dai pesci di ogni razza e colore, posso scorgere ogni bellezza e so che è stato l'uomo a ricreare ciò che l'uomo aveva distrutto. C'è ancora speranza, tutta questa perfetta armonia che mi circonda è stata creata dalla mente e dal lavoro di uomini che hanno dato se stessi per ripercorrere a ritroso la strada della creazione, della genesi di ogni cosa.
Mi avvicino a poggio la mano sul vetro. Un pesce si volta e i suoi occhi sembrano puntare su di me. Le sue squame arancioni e gialle si intersecano a formare un mosaico incantevole sul dorso.
«È meraviglioso», mormoro sopraffatta da quel dipinto che si apre davanti a me inghiottendomi.


ESTRATTO

Lei mi appoggia un dito sulle labbra. «Siamo nati liberi», dice. Si alza dal letto e si avvicina alla parete. Posa la mano sul gelido muro e come per incanto un pannello si apre. Spalanco la bocca sorpresa. Siamo immersi sott'acqua. I pesci ci passano accanto come se facessimo parte dell'ecosistema. Ho studiato la fauna degli abissi ma vedere questi draghi marini che grazie alla bioluminescenza sembrano enormi lucciole con grandi bocche e strane appendici lungo il corpo mi sorprende e mi spaventa.
«Benvenuta a Nectunia.»


ESTRATTO

Sono il Generale di un esercito pronto a sacrificare la vita al mio comando, costituito da elementi addestrati a sopportare ogni cosa, la fame, la sete, il dolore e le privazioni.
Sono il Generale di una campagna contro il più grande inganno costruito dal Governo per rendere schiavo il popolo abbagliato dalla perfezione di ogni cosa.
I ricordi dell'epoca antica sono proiettati nelle scuole, nelle chiese, nelle strade, e nessuno oserebbe sostenere che in questo presente fatto di droni che sostituiscono le stelle, e di macchine che setacciano il DNA selezionando “la specie” non sia meglio degli stupri, pulizie etniche, malattie e catastrofi naturali. Il popolo felice si culla nell'Arca attendendo che dieci uomini e una donna fantoccio decidano della loro vita.


BIOGRAFIA

Daniela Ruggero nasce a Torino il 30 Settembre 1976, sposata e mamma.
Nella vita di tutti i giorni è un'infermiera mentre nel tempo libero scrive. E' una lettrice compulsiva dipendente dal genere Horror e Noir. Ama il Fantasy in tutte le sue sfaccettature, ma non disdegna una buna storia anche se non fa parte di queste categorie. Ama le serie televisive come Supernatural e simili e Dexter Morgan è il suo serial killer preferito. Ha pubblicato due romanzi con Rizzoli per la collana YouFeel. Collabora come blogger per la DarkZone edizioni.

Autrice della Saga Dark Fantasy I Guardiani degli Inferi
La sposa Oscura
Genesi
Legami di sangue
Giuramento di sangue
Risveglio
Tradimento ( ultimo volume della saga)

AUTO CONCLUSIVI

Poison Dark romance auto pubblicato 04\09\2015
Il Cucchiaio Magico: in collaborazione con l'autrice Francesca Pace un libro di cucina e magia ispirato alle tradizioni erboristiche e “magiche” delle spezie casa editrice Astro Edizioni.
Eredità Proibita. Scritto a quattro mani con Doranna Conti. Edito YouFeel Rizzoli
Amore Spezzato. Broken. Edito YouFeel Rizzoli
Mia 4 Aprile 2017 Amazon
27 Novembre DUST dark romace
10 Maggio NECTUNIA ( 1 volume di una duologia) Edito Dark Zone Edizioni


CONTATTI
daddara76@yahoo.it
Pagina autore
https://www.facebook.com/Daniela-Ruggero-autrice-809670515764922/
Blog
http://danielaruggero.blogspot.it/


LE VERITà DI NUMEESVILLE

di Ilaria Ferraro e Simona Di Iorio

TITOLO: LE VERITÀ DI NUMEESVILLE
AUTORE: Ilaria Ferraro e Simona Di Iorio
EDITORE: Amazon Publishing
GENERE: Thriller
DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 Aprile 2018
VERSIONE: ebook e cartaceo
PREZZO: ebook 3,99€ / cartaceo 11,70€
Gratis con Kindle Unlimited

"Ci sono storie di cui non vorresti mai conoscere la fine, ma ricorderai per sempre cone sono iniziate."

Un'intricata ragnatela di eventi avvolge le vite degli abitanti della cittadina canadese di Numeesville e, poco a poco, rivela verità sconcertanti.
In un tetro gioco del destino, Sophie Park, in fuga dalla gabbia del proprio presente, si ritrova ad annegare nel torbido passato della sua città natale. Qui infatti tornano a galla particolari ignorati di una morte misteriosa che l'ha segnata profondamente. 
La donna si rifiuta di credere all'ipotesi di molti che si sia trattato di un suicidio e fa di tutto per riaprire quel caso, archiviato come irrisolto dieci anni prima.
Ed è allora che una voce si solleva più forte delle altre, quella di colei che sa, anche se mai avrebbe voluto sapere...


ESTRATTO

"Le tue mani mi toccano per l'ultima volta; mi sfiorano, ma non mi accarezzano; mi stringono, ma non mi coccolano; mi accompagnano, ma non mi conducono in nessun luogo, se non qui. Quelle mani che mai avrei pensato mi avrebbero fatto del male; le stesse che credevo di conoscere così bene e che sanno tutto di me, alla perfezione. Mai e poi mai avrei creduto sarebbero state capaci di posarsi sul mio corpo in questo modo."


BIOGRAFIA DELLE AUTRICI

Ilaria Ferraro, classe 1976, è diplomata in lingue straniere e, dopo tre anni di studi universitari, ha lavorato in ambito turistico seguendo la propria passione per i viaggi, per poi decidere di dedicarsi alla famiglia; ha sempre assecondato però la propria vena creativa, espressa in vari ambiti. Simona Di Iorio, invece è nata nel 1975, ha il diploma magistrale, sposata con due figli, oggi è impiegata part-time. Non ha mai messo da parte le sue ambizioni, non si sente arrivata nella vita e ha sempre voglia di mettersi in gioco.
Le autrici, oltre a collaborare, sono amiche da anni e condividono molti aspetti della loro vita quotidiana. Da sempre innamorate della lettura, le due sono approdate al mondo della scrittura con il romanzo "Istantanee dal cuore'', scritto da Simona ed editato da Ilaria e autopubblicato su amazon nel 2016, ottenendo buoni risconti.
Hanno poi deciso di intraprendere la stesura a quattro mani di ''Le verità di Numeesville'', motivate dalla stessa passione crescente, tanta fantasia e voglia di emozionare gli altri.


LINK D'ACQUISTO E CONTATTI

venerdì 4 maggio 2018

"Disney in BookLand"di Susy ed Ely

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
eh si, Mr Disney arriva un po' in ritardo questo mese ma non è mica colpa sua eh, lui è sempre puntualissimo. Io e Susy invece abbiamo avuto degli "impegni blogger" improrogabili che ci hanno viste costrette a posticipare la nostra amatissima rubrica disneyana fino ad oggi. 

Eccoci qui adesso però, è tutto pronto infatti per un nuovo appuntamento di Disney in Bookland:


"Disney in BookLand di Susy ed Ely" è la rubrica inventata da me e Susy, admin del bellissimo Blog I miei Magici Mondi, in cui, a cadenza mensile, associamo ad un personaggio tratto da un film Disney il personaggio di un libro che abbiamo letto, desiderando che anche voi ci scriviate se condividete le nostre scelte o se invece voi avreste preferito associare il personaggio disney del mese con quello di un altro libro.

Anche questo mese siete stati proprio voi, attraverso l'apposito sondaggio, a scegliere il personaggio disneyano a cui io e Susy abbiamo recapitato il nostro invito. Questo mese la vittoria è stata davvero schiacciante e senza precedenti. Chi ha vinto? Ponti a scoprire chi stiamo per incontrare? Bene, diamo quindi il benvenuto a ...


MERIDA 




Merida è la protagonista di Ribelle - The Brave, film d'animazione firmato Pixar del 2012 che ha vinto l'Oscar come Miglior Film d'Animazione nel 2013.

Merida è la primogenita del Re Fergus e della Regina Elinor di Scozia, la ragazza è quindi destinata ad indossare una corona ma è una principessa davvero sui generis.  Coraggiosa, ribelle ed allergica alle tradizioni, Merida si sente se stessa solo impugnando il suo fidato arco che, forse, non è propriamente un accessorio da principessa ma che la renderà unica oltre ad una perfetta regina in futuro.

mercoledì 2 maggio 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buongiorno a tutti heartreaders,
bentornati nel Regno dei Libri! Andato bene il primo maggio? Che avete fatto di bello? Noi abbiamo optato per una grigliata in family relax in terrazza, ma ora si deve ritornare alla quotidianità ed io ho ben due recensioni da scrivere perchè in questi giorni ho finito il libro che stavo leggendo la scorsa settimana e ne ho iniziato un altro che attendevo da tempo. Come sono andate invece le vostre letture? 

Per fare il punto della situazione delle letture presenti, passate e future, essendo mercoledì, torna puntuale l'appuntamento con "W.... W... W... Wednesdays", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo a tre domande:


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)

WHAT DID YOU RECENTLY FINISH READING?

(Quale libro hai appena finito?)

WHAT DO YOU THINK YOU'LL READING NEXT?

(Quale sarà la tua prossima lettura?)


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)


In pubblicazione il prossimo 10 Maggio, sto leggendo in anteprima l'attesissimo Bellezza selvaggia di cui avrete la mia recensione il giorno del release. Lo sto davvero divorando e, tranne una piccola battuta d'arresto dovuta esclusivamente alla grigliata di ieri, la lettura sta procedendo speditamente, credo che lo finirò entro il weekend!